Comitato Esecutivo - UDP SONDRIO

Comitato Esecutivo - UDP SONDRIO

COMITATO ESECUTIVO

 

I Comuni aderenti al Piano di Zona sono raggruppati in sei sub-ambiti.

Ciascun sub-ambito nomina un Sindaco o un delegato che li rappresenti all'interno del Comitato Esecutivo.

 

 

Castello dell’Acqua
Chiuro
Ponte in Valtellina
Tresivio

ANDREA PELLERANO
Sindaco Comune di Castello dell'Acqua

Poggiridenti
Piateda
Montagna in Valtellina
Faedo Valtellino

ALESSIA CRAPELLA
Consigliere Comune di Montagna in Valtellina

Chiesa in Valmalenco
Lanzada
Caspoggio
Spriana
Torre di S. Maria

ANNA ELISA TULLIA AGNELLI
Consigliere Comune di Caspoggio

Albosaggia
Caiolo
Cedrasco
Fusine

MONICA TASCHETTI 
Sindaco Comune di Fusine/vice presidente assemblea

Castione Andevenno
Colorina
Postalesio
Berbenno di Valtellina

MILENA PIZZINI
Consigliere Comune di Colorina

Sondrio

LORENZO GRILLO DELLA BERTA

Vice Sindaco e Assessore ai Servizi Sociali



Il Comitato è presieduto dal Presidente dell'Assemblea dei Sindaci (o suo delegato) e ne fanno inoltre parte il Responsabile dell’Ufficio di Piano o suo delegato, il Direttore Socio Sanitario dell’ATS o suo delegato.

Tra i membri del Comitato esecutivo è stato nominato Lorenzo Grillo Della Berta come rappresentante d'Ambito che parteciperà ai lavori della cabina di regia dell'ATS.

 

Compiti principali del Comitato Esecutivo sono:

  • l’ analisi preventiva degli elaborati da sottoporre all’Assemblea dei Sindaci;

  • l'analisi periodica delle attività svolta dall’Ufficio di Piano;

  • l’analisi periodica delle attività socio sanitarie inerenti gli snodi dell’integrazione tra ATS, ASST e Ufficio di Piano;

  • l’approfondimento degli strumenti di programmazione e delle risorse esterne al perimetro del Piano di Zona che concorrono alla realizzazione del welfare locale;

  • il raccordo fra l’Assemblea dei Sindaci e l’Ufficio di Piano;

  • l’attuazione degli indirizzi generali dell’Assemblea dei Sindaci;

  • l’approvazione, in caso di urgenza, delle variazioni di bilancio che dovranno essere ratificate, pena la decadenza, dall’Assemblea dei Sindaci entro 60 giorni.

Il Comitato Esecutivo collabora e opera attraverso deliberazioni collegiali.

Per il triennio 2018-2020 l'attività del Comitato Esecutivo dovrà caratterizzarsi per un'attenzione specifica alle priorità definite a livello provinciale.

-------------------------

Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (11 valutazioni)